27 novembre 2008

Karl Marx Platz. Il nuovo aggregatore della sinistra



Karl Marx Platz è il nuovo aggregatore delle sinistra, da me ideato, progettato e gestito (con l'aiuto delle funzionalità di Blogger di SkidKorner che ha prodotto da me modificato con il programma freeware KompoZer .

A dire il vero cercavamo un
nome che iniziasse con la K come Kilombo e Kligg ma anche uno che
richiamasse a un personaggio simbolo come Tocqueville e un luogo
simbolico (Tocque-Ville) dove si possano incontrare le varie idee. Ecco
perchè Karl Marx Platz. Troppo "comunista"? In tempi in cui anche
Tremonti lo cita... pensiamo di no.
L'aggregatore è aperto a tutti coloro che si considerano di sinistra
oltre che avere sezioni di blog che non si occupano di politica o che
non si sono "schierati" politicamente oltre che una sezione che
raccoglie alcuni dei più significativi blog di destra (i migliori e/o i
peggiori, fate voi).
Lo scopo dell'aggregatore è quello di raggruppare in un unico sito
tutte i post più recenti dai blog più interessanti della blogsfera
italiana di sinistra.
Per iscrivere il proprio blog basta contattare il webmaster
all'indirizzo di posta elettronica jeanpierrelafitte@gmail.com
segnalando contestualmente il titolo del blog così come vuole che
appaia sull'aggregatore.
Per il resto funziona tutto,nel bene e nel male, automaticamente:non si
deve fare assolutamente nulla a differenza di altri aggregatori in cui
ogni post deve essere inserito manualmente dal webmaster
dell'aggregatore o dall'autore del post.
L'aggregatore pubblica in automatico l'ultimo post di ogni blog
aggregato dal più recente al più antico. Semplice vero?
In questa maniera si premiano i più attivi ma compaiono comunque tutti
i blog iscritti (almeno fino a quando e se il numero non dovesse
diventare troppo elevato).
Non ci sono limitazioni riguardo alla possibilità di far parte anche di
altri aggregatori.
Non c'è alcuna limitazione riguardo alla possibilità di far parte anche
di altri aggregatori.
L'aggregatore non intende mettersi in concorrenza con altri come Kligg
e Kilombo o col neonato Baretto della Politica, quanto piuttosto affiancarsi ad essi, per fare in modo che i
blog di sinistra possano avere maggiore visibilità e che ognuno abbia
almeno un posto dove sentirsi "a casa".
Il blog è aperto a tutti coloro che si sentono pienamente di sinistra, non necessariamente socialisti o comunisti.
Non è indispensabile, ma è molto gradito, inserire nel template del
proprio blog il nostro banner.
Per le ammissioni e le sospensioni, almeno per il momento, decide il sottoscritto che
si occupa anche di selezionare i blog.
Per ora, visto che siamo in fase sperimentale ne abbiamo inseriti solo alcuni. Provvederemo al momento del lancio a comunicare ai rispettivi bloggers il fatto che i loro blor sono stati selezionati per far parte KMP, fermo restando il principio che linkare a un sito che pubblica
materiale lecito (non protetto cioè da diritto d'autore altrui) è
pienamente legale oltre che comunemente usato anche da vari network
come ad esempio Libero, Technorati, etc... e sempre più in uso anche
nella stampa tradizionale per non parlare del settore video-streaming,
con buona pace dei barbareschi ti turno.
Un saluto e un benvenuto a tutti dal webmaster di KMP.

9 commenti:

Fabrizio ha detto...

Grazie per l'invito Jean.

Anonimo ha detto...

eh figurati!
benvenuto

JL

Anonimo ha detto...

allora, Lafitte, lo vuoi spiegare o no a che titolo sia di sinistra il difensore d'ufficio dei picchiatori fascisti di Piazza Navona Martinez, alias Kelebek?

Jean Lafitte ha detto...

ancora sta storia? dov'è che ha difeso i picchiatori etc etc...
argomenta un poco. poi perché vieni a dire adesso queste cose a me se da moltissimo tempo il blog in questione fa parte di Kilombo?
poi firmati, costa tanto?

Django ha detto...

Mi piacerebbe fare un cosa simile, come si fa a mettere i "I post più recenti " come li hai messi tu?

Jean Lafitte ha detto...

eeeh caro django...
è una cosa che solamente noi eletti possiamo conoscere

Jean Lafitte ha detto...

radicalmente radicale... hai rotto il cazzo con i tuoi offtopic

Django ha detto...

suoi post più recenti ci sono arrivato, come si fa ad impostarlo come hai fatto tu?
su entrambi i lati?

Jean Lafitte ha detto...

sinceramente non ho capito la domanda django.